Napoli, incendio in magazzino di giocattoli: centinaia di persone in strada, palazzi sgomberati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Luglio 2019 10:38 | Ultimo aggiornamento: 24 Luglio 2019 10:39
Incendio magazzino giocattoli Napoli

Vigili del fuoco lavorano per spegnere un incendio (Foto archivio ANSA)

NAPOLI – Incendio in un magazzino di giocattoli il 24 luglio nel quartiere di Bagnoli, a Napoli. Centinaia di persone sono state allontanate dalle loro case, mentre una persona è stata soccorsa perché lievemente intossicata. I carabinieri intervenuti sul posto parlano di un rogo accidentali ed escludono l’ipotesi di un atto doloso.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco per spegnere l’incendio e nella zona manca l’energia elettrica, tanto che i carabinieri hanno sgomberato i numerosi nuclei familiari che vivono nelle palazzine circostanti a quella andata a fuoco.

Una lunga colonna di fumo si leva in cielo, visibile anche in lontananza. E l’odore acre generato dalla plastica in fiamme è molto forte. I vigili del fuoco hanno difficoltà a estinguere le fiamme che stanno minacciando anche qualche palazzina circostante. Gli sfollati, un centinaio circa, sono stati accolti dalla parrocchia Sacri Cuori di Gesù e Maria.

Sul posto personale del 118, Vigili del Fuoco, carabinieri e polizia municipale a gestire le conseguenze sul traffico in una arteria dalla viabilità intensa. (Fonte ANSA)