Napoli, Ivan Iazzetta annega a 12 anni mentre fa il bagno sul lungomare

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Luglio 2014 13:25 | Ultimo aggiornamento: 30 Luglio 2014 13:27
Napoli, Ivan Iazzetta annega a 12 anni mentre fa il bagno sul lungomare

Napoli, Ivan Iazzetta annega a 12 anni mentre fa il bagno sul lungomare

NAPOLI – E’ annegato sul lungomare Caracciolo di Napoli il 29 luglio mentre faceva il bagno con alcuni amici e i due fratelli più grandi. E’ morto così Ivan Iazzetta, originario di Afragola, travolto dalle onde davanti alla Rotonda Diaz.

Il Mattino scrive:

“La tragedia si è consumata in poche ore, nel pomeriggio, sul Lungomare Caracciolo. Esattamente nello specchio d’acqua antistante la Rotonda Diaz. Ivan Iazzetta, ultimo di quattro fratelli è annegato, in pochi metri d’acqua, dopo essersi tuffato a mare. Il corpo senza vita del ragazzo è stato recuperato, dopo alcune ore dalla sua scomparsa, proprio nello specchio d’acqua prospiciente la Rotonda Diaz. Avrebbe compiuto ad agosto 13 anni”.