Napoli: ladro prova a fuggire calandosi con un lenzuolo e precipita a terra

Pubblicato il 17 agosto 2012 14:32 | Ultimo aggiornamento: 17 agosto 2012 14:32

NAPOLI-  Ha provato a scappare calandosi dalla finestra con un lenzuolo ma è precipitato ed è stato arrestato. E’ la disavventura capitata a un presunto topo d’appartamenti ad Arpino di Casoria (Napoli).

Franco Russo, 39 anni, è stato sorpreso dai carabinieri della locale stazione in un condominio di via I Maggio mentre si trovava in un appartamento al terzo piano di proprietà di un trentacinquenne del luogo, in cui era entrato forzando la porta d’ingresso. Alla vista dei carabinieri ha tentato la fuga calandosi da una finestra, ma il lenzuolo a cui si è aggrappato ha ceduto al suo peso, facendolo precipitare nel vuoto. Russo è stato soccorso e trasportato dal personale del 118 all’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli dove è stato ricoverato per la frattura delle gambe.

In attesa di essere sottoposto a intervento chirurgico, è piantonato dai militari dell’Arma. Sul pianerottolo dell’abitazione ‘visitata’ dal ladro, i carabinieri hanno trovato e sequestrato una borsa con arnesi da scasso che l’uomo ha abbandonato prima della rocambolesca e sfortunata fuga.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other