Napoli, lite in strada: si affaccia e le sparano

Pubblicato il 21 Novembre 2009 21:04 | Ultimo aggiornamento: 21 Novembre 2009 21:04

napoliUna donna di 83 anni affacciatasi al balcone di casa, situata in via Capasso, nella zona della stazione centrale di Napoli, in quanto richiamata dalle urla provenienti dalla strada è stata colpita da un proiettile alla tempia. L’anziana è stata portata all’ospedale Loreto Mare.

Secondo le prime notizie fornite dalla Questura, le sue condizioni non sarebbero gravi. La polizia sta cercando di ricostruire l’accaduto e rintracciare i partecipanti alla lite di cui al momento non si sa ancora se provocata da italiani o stranieri, considerato il fatto che quella zona è frequentata da migliaia di extracomunitari.