Napoli, litiga con la ex e le porta via il figlioletto di 14 mesi. Poi investe una donna e scappa

di redazione Blitz
Pubblicato il 31 agosto 2018 11:31 | Ultimo aggiornamento: 31 agosto 2018 12:05
Napoli, litiga con la ex e porta via il figlioletto di 14 mesi. Poi investe una donna e scappa

Napoli, litiga con la ex e porta via il figlioletto di 14 mesi. Poi investe una donna e scappa

NAPOLI – Ha litigato con la ex ed è scappato portando con sé il loro bimbo di 14 mesi. Ma nella fuga ha investito una donna di 40 anni che ora rischia la vita. E’ accaduto la scorsa notte a Napoli. L’uomo è al momento ricercato. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, intorno alle 23 la donna è stata investita lungo corso Garibaldi. Poco prima, è stato accertato, c’era stata una lite tra un uomo e la sua ex compagna, che lo aveva già in passato denunciato per maltrattamenti: lui è scappa portando con sé il bimbo di 14 mesi e durante la fuga avrebbe travolto la 40enne, senza fermarsi per prestarle soccorso.

L’uomo ha poi lasciato il bimbo a casa dei suoi genitori e si è dileguato. Intanto sono gravi le condizioni della donna investita: è ricoverata all’ospedale Cardarelli ed è in prognosi riservata.

La dinamica è sorprendente simile a quella di un altra rocambolesca fuga avvenuta nei giorni scorsi tra il Veneto e le Marche. A seguito di una violenta lite familiare un padre di 24 anni ha accoltellato il nuovo compagno della sua ex a Padova ed è scappato con i figli minori di sei e otto anni a bordo dell’auto sottratta al nonno materno dei ragazzini. Poi, non pago, ha provocato un grave incidente nella provincia di Ascoli e si è fatto arrestare.