Napoli, Luigi e Giuliano Quagliuolo gambizzati: “Lontani dalle nostre ragazze”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 ottobre 2014 12:35 | Ultimo aggiornamento: 13 ottobre 2014 12:35
Napoli, Luigi e Giuliano Quagliuolo gambizzati: "Lontani dalle nostre ragazze"

Foto di repertorio

NAPOLI – Napoli, gambizzati due fratelli in una sala giochi. É accaduto nel quartiere Vicaria dove un uomo, con il volto coperto, è entrato, ha intimato ai due di non frequentare più alcune ragazze del posto e ha sparato.

Feriti alle gambe in maniera non grave (prognosi di dieci giorni) Luigi Quagliuolo, titolare della sala giochi di via Sersale, e il fratello Giuliano, entrambi incensurati. I due sono stati condotti da alcuni clienti all’ospedale Ascalesi e poi trasferiti dall’ambulanza del 118 al Loreto Mare.

Nella sala giochi non ci sono telecamere del sistema di videosorveglianza. La polizia, in seguito a rilievi, ha trovato sul posto due bossoli calibro 7,65.

Il sito Diario Partenopeo ha aggiunto un dettaglio. I due sarebbero stati attaccati all’urlo di “lasciate stare le nostre ragazze”

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other