Napoli, il Comune lancia il “napo”: nuova moneta con la firma di De Magistris

Pubblicato il 1 ottobre 2012 13:00 | Ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2012 13:02

NAPOLI – Fai volontariato? Paghi correttamente le tasse? Il Comune di Napoli ti premia con il “napo”. Ovvero una moneta, con tanto di firma del sindaco, che corrisponde a un buono sconto. “L’elemento caratterizzante del napo – spiega l’assessore allo Sviluppo Marco Esposito – è che te lo devi in qualche modo meritare facendo qualcosa di positivo per la città. Un turista che viene a Napoli si è meritato il napo, così come il napoletano che paga correttamente le tasse, che fa attività per il sociale o volontariato. Stiamo pensando a varie formule per premiare il senso civico dei cittadini”.

Il napo verrà “coniato” in pezzi da 1,2,5 e 10, corrispondenti ad altrettanti euro di sconti. Chi ha il napo potrà pagare un conto da 30 euro, ad esempio, con 27 euro e 3 napo. A partire da Natale il Comune prevede di distribuire 70 milioni di napo, validi dai 10 euro di spesa in su.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other