Napoli: è morto Carlo Cautiero, ferito per il deragliamento della Circumvesuviana

Pubblicato il 10 agosto 2010 19:42 | Ultimo aggiornamento: 10 agosto 2010 19:59

E’ morto nella sua abitazione uno dei feriti nel deragliamento del treno della Circumvesuviana il 6 agosto scorso. Carlo Cautiero, 47 anni, aveva riportato in seguito all’ incidente alcune fratture, ma era stato dimesso dall’ ospedale ed era tornato a casa. Sulle circostanze della morte, che al momento non è possibile collegare direttamente al deragliamento del treno, indaga la polizia.

Cautiero era stato ricoverato dopo l’ incidente all’ ospedale ”Loreto Mare”, come la gran parte dei 58 feriti. Aveva riportato una frattura scomposta al malleolo ed una frattura al torace. In ospedale gli avevano applicato un tutore, poi l’ uomo era stato dimesso.