Napoli/ Padre e figlio accoltellano un giovane durante in un litigio a Barra. Il ragazzo, 28 anni, è in fin di vita

Pubblicato il 3 luglio 2009 9:50 | Ultimo aggiornamento: 3 luglio 2009 9:51

E’ in fin di vita un giovane accoltellato nel corso di un violento litigio nel napoletano.La sua colpa, secondo i primi accertamenti, sarebbe quella di aver accusato un coetaneo, Tommaso Cerqueto, di 24 anni, di disturbare mentre consumava  alcolici con  un gruppo di amici.

Gennaro Cerqueto, 48 anni, e il figlio Tommaso hanno deciso di vendicarsi. Si sono trovati giovedì sera nel complesso dei «bipiani», in via Volpicella, nel comune di Barra. Hanno accoltellato più volte il giovane all’addome e all’emitorace sinistro e lo hanno ridotto in fin  di vita. Trasportato all’ ospedale Villa Betania, versa in condizioni gravissime. I carabinieri hanno arrestato padre e figlio entrambi con l’accusa di tentativo di omicidio.