Cronaca Italia

Napoli, non paga pedaggi autostradali: condannata a 3 mesi di carcere

pedaggi-autostradali-carcere

Napoli, non paga pedaggi autostradali: condannata a 3 mesi di carcere

NAPOLI – Per decine di volte non ha pagato i pedaggi delle autostrade, riuscendo a passare comunque con diversi espedienti. E alla fine, oltre ad una multa molto salata, è stata condannata a tre mesi di carcere.

Protagonista della vicenda, una donna di Torre Annunziata (Napoli). La signora per diverse settimane era riuscita a bypassare il pagamento del pedaggio in due modi: o passando in “porte” con la sbarra sollevata o accodandosi alle auto che transitavano al casello.

Solo che l’auto della donna è stata ripresa dalle videocamere di sorveglianza poste sui caselli autostradali, e così c’è voluto poco perché la signora venisse identificata.

Al processo che si è celebrato al Tribunale di Torre Annunziata il 25 ottobre scorso la donna è stata condannata a tre mesi di carcere, al pagamento delle spese processuali e ad un ingente risarcimento alla Società Autostrade.

Inequivocabili le prove a carico della signora, che è stata immortalata dalle fotocamere ad ogni suo passaggio sulle piste di accesso dei caselli.

To Top