Napoli, picchia la ex in ospedale: tre giorni dopo il parto, mentre allatta il neonato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 settembre 2013 13:00 | Ultimo aggiornamento: 11 settembre 2013 13:00
Napoli, picchia la compagna tre giorni dopo il parto, mentre allatta il neonato

Napoli, picchia la compagna tre giorni dopo il parto, mentre allatta il neonato

NAPOLI – Botte alla ex compagna, anche tre giorni dopo il parto, anche mentre allattava il neonato all’ospedale San Paolo di Napoli. A intervenire i carabinieri della stazione di Fuorigrotta che hanno notificato al 24enne violento il “divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa” emesso dal gip di Napoli. Notificata anche un’ordinanza di decadenza della patria potestà, per sei mesi, emessa dal Tribunale per i minori.

Da circa tre mesi la ragazza, di 21 anni, viveva nel terrore, come riporta Il Mattino “per le ripetute aggressioni fisiche e verbali: la più grave avvenuta il 24 luglio, quando l’ex compagno era entrato nel reparto ginecologia e ostetricia dell’ospedale San Paolo e l’aveva aggredita, mentre stava allattando: colpita con uno schiaffo e con alcuni oggetti.”