Napoli, picchia la madre e si barrica in casa col padre: arrestato un 39enne

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 Giugno 2020 13:02 | Ultimo aggiornamento: 24 Giugno 2020 13:02
Napoli, picchia la madre e si barrica in casa col padre: arrestato 39enne

Napoli, picchia la madre e si barrica in casa col padre: arrestato un 39enne (Foto archivio Ansa)

NAPOLI – Ha picchiato la madre e poi si è barricato in casa col padre, anche lui malmenato. Accade a Napoli, nel Rione Cesare Battisti, dove gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura partenopea hanno arrestato un 39enne con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni.

Ad allertare le forze dell’ordine nella giornata di martedì 23 giugno è stata una segnalazione alla centrale operativa: gli agenti, giunti sul posto, sono stati fermati in strada da una donna che lamentava di essere stata picchiata dal figlio.

Il 39enne nel frattempo si era barricato in casa con il padre. I poliziotti sono riusciti ad entrare nell’abitazione dove hanno arrestato il figlio e chiesto l’immediato l’intervento del 118, che ha prestato soccorso al padre. (Fonte: Ansa).

Genova, picchia la moglie perché non aveva cucinato il pesce

Sempre ieri, a Genova, un uomo di 42 anni ha invece picchiato la moglie perché non aveva cucinato il pesce per cena. L’uomo era rientrato a casa la sera completamente ubriaco e dopo aver visto che nel piatto non c’era quello che voleva ha preso a pugni e schiaffi la donna davanti al figlioletto.

La donna, per proteggere se stessa e anche il piccolo, si è chiusa nella stanza accanto dove il marito è entrato mandando in frantumi il vetro della porta finestra e ferendo la moglie con le schegge.

A quel punto la donna è scappata di casa con il figlio trovando rifugio da un vicino che ha richiesto l’intervento della polizia.

Agli agenti intervenuti ha raccontato che le violenze andavano avanti da molti anni e che la convivenza con l’uomo era diventata ormai impossibile.

Anche i vicini hanno confermato i litigi animati ormai quotidiani. L’uomo è stato allontanato con urgenza da casa e denunciato per lesioni aggravate.