Napoli: poliziotti violenti tolti dalla strada e chiusi in ufficio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 aprile 2018 14:44 | Ultimo aggiornamento: 9 aprile 2018 14:44
Napoli, poliziotti violenti spostati in ufficio dopo il video

Napoli: poliziotti violenti tolti dalla strada e chiusi in ufficio

NAPOLI – I poliziotti violenti sono stati tolti dalla strada e chiusi in ufficio: questa la soluzione della Questura di Napoli dopo il video dell’aggressione da parte degli agenti che ha fatto il giro del web.
Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Il caso è scoppiato dopo la diffusione di un video in cui due poliziotti motociclisti inseguono un giovane e lo fermano, per poi prenderlo a schiaffi e insultarlo. Immagini che gli sono costati l’addio al servizio operativo e lo spostamento in ufficio, come ha reso noto il questore di Napoli Antonio De Iesu, che ha sottolineato che la Procura indaga sulla questione e che aveva promesso provvedimenti subito dopo aver visto il video incriminato:

“Sono stati assegnati a compiti burocratici e non operativi. Stiamo istruendo una procedura disciplinare, che ha i suoi tempi”.