Napoli, prende a martellate la moglie nel sonno: la donna è in coma

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 settembre 2014 10:44 | Ultimo aggiornamento: 21 settembre 2014 10:44
Napoli, prende a martellate la moglie nel sonno: la donna è in coma

Un martello

NAPOLI – Ha aggredito la moglie nel sonno colpendola più volte con il martello. E’ accaduto la scorsa notte, 20 settembre, a Calvizzano, in provincia di Napoli.

L’uomo, 45 anni, ha poi chiamato i carabinieri della locale stazione, che hanno immediatamente allertato i soccorsi. La donna, 43 anni, è stata trasportata all’ospedale San Giuliano di Giugliano, dove è ricoverata in condizioni disperate.

Secondo una prima ricostruzione, fornita proprio dal reo confesso, la donna sarebbe state colpita con cinque martellate. Sono ancora oscure le motivazioni che hanno spinto l’uomo a compiere il gesto.