Napoli: rapina auto con neonata a bordo, arrestato dai carabinieri

Pubblicato il 3 luglio 2018 13:34 | Ultimo aggiornamento: 3 luglio 2018 13:34
Napoli: rapina auto con neonata a bordo, arrestato dai carabinieri

Napoli: rapina auto con neonata a bordo, arrestato dai carabinieri

NAPOLI – Per impossessarsi di una macchina, a bordo della quale c’era una bimba di 21 mesi, non ha esitato a trascinare per diversi metri una donna, la mamma della piccola, che aveva tentato di sventare il colpo ma soprattutto di mettere in salvo la bimba.  [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,-Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] All’autore della rapina ed al suo complice è stato notificata in carcere dai carabinieri di Marano (Napoli) un’ordinanza di custodia cautelare.

Entrambi erano già detenuti per altre vicende. I due devono rispondere di rapina in concorso. Le indagini hanno consentito di raccogliere un grave quadro indiziario, avvalorato dal Gip, a carico degli indagati, ritenuti responsabili della rapina avvenuta a Villaricca il 28 marzo scorso quando, mentre uno dei complici convinceva una donna a scendere dalla propria autovettura con uno stratagemma (finto tamponamento), l’altro saliva velocemente a bordo del veicolo, all’interno del quale si trovava la figlia minore della vittima (21 mesi) e si dava alla fuga, trascinando per diversi metri la donna che si era aggrappata allo sportello dello stesso. Il mezzo fu abbandonato dopo pochi chilometri, con la neonata a bordo.