Napoli, ristorante fa pagare 2€ per scaldare pastina e il coperto seggiolone

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 Dicembre 2014 7:05 | Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre 2014 2:54
Napoli, il ristorante fa pagare 2€ per scaldare pastina e il coperto seggiolone

Napoli, il ristorante fa pagare 2€ per scaldare pastina e il coperto seggiolone

NAPOLI – Scaldare la pastina? Costa 2 euro, più 1,50 di coperto per il seggiolone al tavolo. Vicissitudini di una famiglia al ristorante di un centro commerciale in Campania. La storia è stata segnalata dagli stessi protagonisti nella sezione lettere del quotidiano Il Mattino e documentata con tanto di foto dello scontrino.

A raccontarla è il padre che si firma Antonio S.

“Ero con mia moglie e mia figlia di 7 mesi per pranzare, il titolare imponeva di non far entrare i passeggini ma di dare (per convenienza loro e spazio per passare) il classico seggiolone. Ma dal momento che te lo piazza al tavolo ecco che scatta il coperto di 1,50 euro anche per i neonati”.

E non è finita lì. Al momento del conto l’uomo si è visto addebitare sullo scontrino anche il costo dell’acqua calda per preparare il semolino per la bimba, già pronto e portato da casa

“Mia moglie – scrive Antonio S – aveva portato tutto da casa, ma ha chiesto di far scaldare il preparato per far pranzare la piccola. Ed ecco che mi trovo sulla bolletta addebitato l’importo di 2 euro per preparazione pastina”.