Golfo di Napoli, i marittimi protestano: ritardi sugli aliscafi per le isole

Pubblicato il 11 Gennaio 2011 10:13 | Ultimo aggiornamento: 11 Gennaio 2011 10:24

Aliscafi in ritardo nel Golfo di Napoli: protesta dei marittimi delle compagnie private operanti tra Napoli e le isole, alla vigilia del vertice sul riassetto delle corse e sul nuovo piano orario che si terrà il 12 gennaio in Regione presso la sede dell’assessorato ai Trasporti. Alla singolare forma di protesta promossa dalle organizzazioni sindacali in agitazione stanno aderendo tutti i dipendenti delle linee delle compagnie private.

I marittimi stanno effettuando da questa mattina le corse con circa mezz’ora di ritardo sugli orari delle partenze previste da Capri. Identiche iniziative sono state attuate nelle altre località del Golfo, a Ischia, Procida e Sorrento.

Disagi per gli utenti e, soprattutto, per i pendolari nelle partenze della prima mattinata, dato che molti passeggeri non erano a conoscenza delle iniziative di protesta messe in atto dai marittimi.