Napoli. Rogo in baraccopoli rom: cause accidentali

Pubblicato il 3 Marzo 2012 11:58 | Ultimo aggiornamento: 3 Marzo 2012 14:08

NAPOLI – E' per cause accidentali, secondo quanto confermato dalla polizia, che ieri sera e' scoppiato un incendio all'interno del campo rom del Parco della Marinella, a Napoli.

Due i feriti in seguito alle fiamme, una donna ed un uomo, entrambi ricoverati all'ospedale Cardarelli di Napoli ma non in gravi condizioni. Forse una sigaretta la causa di tutto. Quindici, complessivamente, le baracche distrutte; sequestrate anche sette bombole di gas.