Napoli. Ruba le offerte in chiesa e per scappare picchia il parroco, arrestato

Pubblicato il 6 Luglio 2010 14:25 | Ultimo aggiornamento: 6 Luglio 2010 14:32

Ruba i soldi delle cassette delle offerte in chiesa, e poi picchia l’anziano parroco e una fedele per poter scappare: è accaduto a Marigliano, in provincia di Napoli. Un uomo di Casalnuovo di Napoli, Giovanni Calandrelli, 41 anni, già noto alle forze dell’ordine, è  stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di rapina impropria.

L’uomo è stato notato dai militari mentre scappava dalla chiesa San Sebastiano Martire, dove aveva appena rubato circa 300 euro dalle cassette delle offerte, scassinate con alcuni attrezzi. I carabinieri hanno poi accertato che il ladro ha anche colpito con un pugno al volto il parroco, di 68 anni, e scaraventato a terra una fedele di 50 anni che aveva tentato, insieme al prelato, di bloccarlo.

La donna è stata portata nell’ospedale di Nola, dove i medici le hanno riscontrato contusioni ad una spalla ed allo sterno, risultate guaribili in sette giorni. I militari hanno sequestrato gli strumenti da scasso, e restituito al parroco la refurtiva. Il malvivente, invece,  è stato portato nel carcere di Poggioreale.