Napoli: a Scampia donne contro la polizia per evitare l’arresto di uno spacciatore

Pubblicato il 20 Gennaio 2011 13:10 | Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio 2011 16:48

Donne contro la polizia, nel quartiere napoletano di Scampia, una delle più grandi piazze di spaccio d’Europa, per difendere un pusher. Tre gli agenti contusi. Le donne in particolare sono intervenute per evitare l’ arresto di Luigi Petri, 30 anni.

Lo spacciatore – che sotto la sella del suo scooter aveva quasi un chilo di marijuana – ha tentato la fuga. Ha quindi spintonato un poliziotto cercando di attirare l’attenzione dei residenti. Ed è stato allora che le donne hanno iniziato ad inveire contro i poliziotti: una di loro è stata denunciata in stato di libertà per oltraggio a pubblico ufficiale.