Napoli, sequestrato acido ialuronico alla Doctor’s Program Italia

Pubblicato il 21 Gennaio 2012 15:52 | Ultimo aggiornamento: 21 Gennaio 2012 17:03

ROMA – I carabinieri dei Nas hanno effettuato il sequestro ''cautelativo'' di acido ialuronico – utilizzato in chirurgia e medicina estetica per eliminare rughe e prevenire l'invecchiamento della pelle – e anche di tutti i dispositivi collegati prodotti da una ditta di Napoli, dopo che gia' il ministero della Salute austriaco, secondo quanto si e' appreso, aveva nei giorni scorsi dato indicazione di non utilizzare tali prodotti per la mancanza di adeguata certificazione.

Si tratta in particolare del prodotto Cristal Face (acido ialuronico) della ditta 'Doctor's Program Italia' di Napoli.

Il ministero della salute austriaco aveva rilevato in una circolare che il prodotto era stato messo in circolazione con il marchio CE 0297 senza averne i certificati, sconsigliandone dunque l'uso.

I Nas di Napoli hanno quindi posto ''sotto sequestro cautelativo, al fine di accertare di concerto con il ministero della Salute la regolarita' della certificazione CE necessaria per la fabbricazione e la commercializzazione del dispositivo medico, tutti prodotti con l'indicazione Cristal''.

Il titolare della ditta, secondo quanto si e' appreso, si e' impegnato ad oscurare i siti dove i prodotti Cristal venivano pubblicizzati e ad effettuare il ritiro in ambito comunitario dei dispositivi a marchio Cristal.