Napoli, si getta contro un treno in corsa alla stazione Materdei: è gravissimo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 febbraio 2018 11:26 | Ultimo aggiornamento: 9 febbraio 2018 11:38
(foto Ansa)

(foto Ansa)

NAPOLI – Una uomo, un 37enne di Pianura, di cui non è ancora nota l’identità, è in gravi condizioni dopo essersi gettato contro un treno in arrivo alla stazione Materdei. Le notizie sono ancora frammentarie.

La circolazione della metropolitana linea 1 è  sospesa dalle ore 9.30.

In base alle prime ricostruzioni, sembra che l’uomo si sia gettato sui binari all’arrivo del treno in transito: il macchinista – sottolineano all’azienda – non avrebbe avuto alcuna possibilità di fermare in tempo il convoglio ed evitare la tragedia.

La circolazione è sospesa, si sta valutando sempre con nulla osta di riprendere la  circolazione limitata alla sola tratta Piscinola-Vanvitelli dove per l’ utenza è possibile utilizzare interscambio con altri mezzi di trasporto per il centro città”.

“Ci dispiace moltissimo che quest’uomo, padre di due bambini, abbia deciso di compiere quest’atto estremo, speriamo che riesca a sopravvivere, siamo vicinissimi alla famiglia colpita da questo tragico evento” dichiara Fabio Cuomo, segretario dell’Orsa. E abbraccia idealmente anche il macchinista: “Siamo vicinissimi al nostro amico e collega, esperto macchinista trasferito anch’esso in ospedale ancora sotto choc”.