Napoli. Uomo di 88 anni cade in strada: attende per 2 ore l’ambulanza

Pubblicato il 9 Gennaio 2012 15:15 | Ultimo aggiornamento: 9 Gennaio 2012 15:23

NAPOLI – Cade entrando i banca procurandosi una sospetta lesione ossea a una gamba ma, malgrado la tempestiva chiamata al 118 avvenuta intorno a mezzogiorno, l’ambulanza giunge sul posto dopo circa due ore. E’ accaduto a Napoli, a un anziano signore di 88 anni, Valentino Cervini, che si era recato in un istituto bancario di via Chiaia insieme alla moglie.

Sul posto si sono recati carabinieri, vigili urbani e polizia che piu’ volte hanno sollecitato l’intervento dei soccorsi.

Dal 118 fanno sapere che la richiesta, giunta a mezzogiorno, era stata classificata come codice verde, poi diventato giallo quando e’ stata menzionata un’insufficienza respiratoria di cui l’anziano soffre.

Molte vetture, lamenta il 118, sono bloccate nei pronti soccorso cittadini per mancanze di barelle: ”Se i pazienti non vengono messi in barella – dicono – le nostre ambulanze non possono essere liberate e quindi destinate ad altri interventi.

Esprimiamo solidarieta’ – aggiungono – ma purtroppo le richieste di intervento sono sproporzionate rispetto alla disponibilita’ e il codice rosso ha sempre priorita’ massima”.