Napoli: Vincenzo Di Napoli ucciso in agguato a via di Miano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Dicembre 2015 20:20 | Ultimo aggiornamento: 9 Dicembre 2015 20:20
Napoli: Vincenzo Di Napoli ucciso in agguato a via di Miano

Napoli: Vincenzo Di Napoli ucciso in agguato a via di Miano

NAPOLI – Agguato per strada a Napoli: Vincenzo Di Napoli, 25 anni, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco in via di Miano, nei pressi di piazza Tafuri, periferia Nord di Napoli. La vittima, scrive l’Ansa, era pregiudicato con diversi precedenti, soprattutto per spaccio di droga. Il giovane è stato trovato da una volante, in seguito ad una telefonata al 113, riverso a terra ed ormai in fin di vita.

Secondo le prime indicazioni raccolte, Di Napoli sarebbe stato colpito da sicari in un agguato. Quando è giunta l’ambulanza del 118, i medici hanno avuto appena il tempo di prestargli i primi soccorsi, ma il giovane è morto prima dell’arrivo in ospedale. Sul posto sono intervenute le Volanti del Commissariato Scampia e gli agenti della Squadra Mobile. La dinamica del ferimento non è ancora stata chiarita dalla Polizia che è accorsa sul luogo, all’ altezza del civico 22 bis.

Angela Marino scrive su Napoli Fanpage: Su posto è intervenuta la Polizia di Stato, impegnata nei rilievi del caso. Gli agenti stanno tentando di ricostruire la dinamica dell’accaduto. Al momento non si esclude l’ipotesi che l’assassinio possa essere avvenuto nell’ambito delle dinamiche della criminalità organizzata che egemone sul territorio. Nella zona, sono attivi i clan Lo Russo, detto dei Capitoni e Licciardi. Il mese scorso è stato ucciso nel Rione Gescal, non lontano dalla zona del recente agguato, il pregiudicato Vincenzo Allocco, ultima vittima della lotta tra cosche.