Nardò, non gli dà password Facebook: lui la prende a botte

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Settembre 2015 15:48 | Ultimo aggiornamento: 9 Settembre 2015 15:48
Nardò, non gli dà password Facebook: lui la prende a botte

(Foto d’archivio)

NARDO’ (LECCE) – Lei si rifiuta di dargli la sua password di Facebook, lui la colpisce sul viso e poi sul corpo, le prende la borsa mentre lei cerca di sfuggirgli e poi, non ancora pago, entra nella ditta in cui la ragazza si è rifugiata, minaccia di morte i lavoratori e danneggia il cancello dell’azienda. E’ successo a Nardò, in provincia di Lecce. 

L’uomo, un giovane di vent’anni, è stato arrestato per lesioni, rapina impropria, violenza privata, minacce e danneggiamento aggravato. Alla ragazza ha provocato ecchimosi e contusioni. Per la rabbia, poi, ha anche sfondato con l’auto il cancello di ingresso della ditta in cui lei si era rifugiata. Il ragazzo ora è ai domiciliari.