Naro (Ag), Salvatore Terranova freddato con 3 colpi alla testa fuori suo negozio

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Febbraio 2015 23:18 | Ultimo aggiornamento: 16 Febbraio 2015 23:18
Agrigento, Salvatore Terranova freddato con 3 colpi alla testa fuori suo negozio

Agrigento, Salvatore Terranova freddato con 3 colpi alla testa fuori suo negozio

NARO (AGRIGENTO) – Aveva appena fatto in tempo a chiudere il suo negozio di casalinghi, quando due sicari sono apparsi all’improvviso e lo hanno freddato con tre colpi di pistola alla testa. E’ accaduto lunedì sera a Naro, a 15 km da Agrigento.

La vittima si chiamava Salvatore Terranova, 55 anni, incensurato. Anche se secondo quanto riportato dal sito Agrigento Notizie era da tempo sotto osservazione da parte delle forze dell’ordine:

“Terranova, detto “Tito”, […] sarebbe stato chiamato in causa da due pentiti quale “uomo vicino ai clan locali”.

Gli inquirenti non escludono in atto alcuna pista, neppure quella mafiosa: la vicenda, peraltro, presenta le caratteristiche di una esecuzione”.

L’agguato è avvenuto in Piazza Francesco Crispi, davanti al suo esercizio commerciale: l’uomo era da poco salito sulla sua auto, una Rover, per fare rientro a casa, quando i killer sono entrati in azione.

In passato il commerciante era stato anche titolare di un autosalone. I carabinieri hanno istituito numerosi posti di blocco attorno al paese per tentare di bloccare gli assassini.