Natale,14 milioni di italiani in viaggio: come nel 2010

Pubblicato il 16 Dicembre 2011 13:50 | Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre 2011 14:00

ROMA – Saranno 14,3 milioni gli italiani che faranno una vacanza a Natale o a Capodanno, eguagliando, sostanzialmente, il risultato del 2010, dal momento che le previsioni parlano di un +0,5%: i dati li ha resi noti il presidente di Federalberghi, Bernabo' Bocca, leggendo i risultati di una indagine previsionale sulle vacanze di Natale e Capodanno realizzata con il supporto tecnico dell'Istituto Acs Marketing Solutions.

''Cio' vuole dire – ha spiegato Bocca – che i restanti 46 milioni di italiani non si sposteranno da casa durante le festivita' e di essi addirittura 24 milioni (rispetto ai 19 milioni del 2010) non lo potranno fare per motivi economici. Insomma, le ormai imminenti vacanze natalizie saranno caratterizzate dalla difficile congiuntura al punto che il 75% della popolazione dichiara che l'attuale situazione politico-economica condizionera' i consumi turistici non solo delle festivita' ma anche dei prossimi mesi''.

''Io spero che la realta' confermi i dati di questa indagine previsionale sul Natale ma sono anche preoccupato per quanto avverra' nei primi mesi del 2012, prima della partenza della prossima stagione estiva'', ha osservato Bocca, che ha concluso: ''sono un instancabile ottimista, sono fiero di essere italiano, solo fa rabbia vedere come un potenziale straordinario, come quello che abbiamo, non venga sfruttato al meglio. Prima o poi, pero', anche la politica comprendera' l'importanza di questo settore''.