Cronaca Italia

Natale. Panettoni e pandori dominano le tavole con nuovi gusti

Panettone e pandoro

Panettone e pandoro

ROMA – Panettoni e pandori si apprestano anche quest’anno a dominare la scena della tavola natalizia con tante novità di gusto, proposte salutiste senza glutine e nuove tecniche di cotture, come quella sotto vetro a bassa temperatura che si sta diffondendo nei forni artigianali.

“La capacità di innovare inseguendo sempre la massima qualità – dice all’ANSA Federico Anzellotti, presidente della Confederazione pasticceri italiani-Conpait – hanno inoltre consentito ai prodotti realizzati in panetterie e pasticcerie di rosicchiare quote di mercato a quelli industriali e quest’anno ci siamo portati da un 30% sul totale dei prodotti di genere a un 38%”.

“Ci premia il consumatore nazionale con una crescita quest’anno della domanda del 9% – aggiunge Anzellotti – ma siamo anche richiestissimi all’estero, tanto che quasi il 12% della produzione di pandori e panettoni da forni è destinato oltreconfine. Anche perchè in diversi Paesi il panettone si mangia tutto l’anno ed è per questo che anche in Italia vogliamo promuovere il cosiddetto panettone ‘quattro stagioni’ che possa essere proposto in soluzione di continuità”.

La promozione sarà lanciata al Sigep, il Salone internazionale della gelateria e della pasticceria organizzato a Rimini Fiere dal 21 al 25 gennaio”. Aidepi-associazione delle industrie del dolce e della pasta italiane sottolinea come la crisi non abbia scalfito la corsa di panettoni e pandori: nel Natale 2015 le vendite complessive di panettoni, pandori ed altri lievitati natalizi hanno registrato un incremento dei volumi del +2% sull’anno precedente.

In valore assoluto si sono attestate su 79.208 tonnellate rispetto alle 77.657 del 2014. Il 2015 ha confermato – afferma Mario Piccialuti, direttore Aidepi – il vigore delle referenze “speciali” rispetto alla sostanziale tenuta di quelle tradizionali: segno di innovazione continua nell’ acquisto di un dolce così apprezzato durante le feste di Natale”.

To Top