Nave Costa: la Procura di Grosseto acquisisce il filmato del Tg5

Pubblicato il 11 Febbraio 2012 14:15 | Ultimo aggiornamento: 11 Febbraio 2012 14:45

Francesco Schettino

GROSSETO – Carabinieri della polizia giudiziaria di Grosseto sono stati incaricati dal procuratore Francesco Verusio di acquisire il filmato originale del video trasmesso la sera del 10 febbraio dal Tg5, che mostrava quanto avveniva nella plancia di comando della nave Costa Concordia dopo l’impatto contro gli scogli dell’Isola del Giglio il 13 gennaio scorso. L’acquisizione agli atti dell’inchiesta riguarda il video integrale, compresa la parte non trasmessa in onda.

”Il video è di sicuro interesse investigativo, è una specie di rappresentazione teatrale della plancia di comando quella sera e anticipa l’incidente probatorio sulla ‘scatola nera’ il 3 marzo”, ha commentato stamani Verusio dopo una riunione con i sostituti Alessandro Leopizzi, Maria Navarro, Stefano Pizza.

”Il video – ha aggiunto Verusio – conferma in qualche modo, ad eccezione dei dettagli, la prima ricostruzione dei fatti ottenuta tramite le testimonianze degli ufficiali di plancia che abbiamo sentito, alcuni anche piu’ di una volta”.

La procura desidera visionare il filmato integrale anche perché, ha spiegato sempre Verusio, ”ci dà spunto per verificare certe testimonianze. Abbiamo sentito gli ufficiali in plancia piu’ di una volta e questo filmato puo’ fornire importanti riscontri ai loro racconti”. Su chi abbia ripreso il comandante Francesco Schettino e i suoi ufficiali nei momenti concitati del naufragio il procuratore Verusio ha anche detto: ”Un’idea ce l’ho, ma non ve la dico”.

Il filmato del Tg5: