Inchiesta sugli appalti per il G8, arresti domiciliari per De Santis

Pubblicato il 13 luglio 2010 16:36 | Ultimo aggiornamento: 13 luglio 2010 16:52

L’ingegnere Fabio De Santis, detenuto dal 10 febbraio scorso per l’inchiesta sui Grandi Eventi, è uscito questo pomeriggio dal carcere di Sollicciano su disposizione del tribunale del riesame di Roma che ha disposto i domiciliari.

De Santis è uscito dal carcere intorno alle 15.30 scortato su un’auto della polizia penitenziaria. Gli agenti lo hanno accompagnato fino alla sua abitazione. La famiglia di De Santis era stata avvertita in mattinata.

Fabio De Santis, già provveditore alle Opere pubbliche della Toscana, è coinvolto nell’inchiesta sulle presunte irregolarità che avrebbero scandito l’appalto per la realizzazione della scuola marescialli di Firenze.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other