Cronaca Italia

Nebbia a Napoli, disagi in aeroporto anche per i tifosi diretti a Manchester

Nebbia-Napoli-aeroporto
Nebbia-Napoli-aeroporto

Nebbia a Napoli, disagi in aeroporto anche per i tifosi diretti a Manchester (foto da Twitter)

NAPOLI – Altro che nebbia in val Padana: la coltre bianca è arrivata a Napoli, facendo posticipare il decollo di diversi voli in partenza dall’aeroporto di Capodichino. 

L’estate che fino a ieri dominava anche sul capoluogo campano, con bellissime giornate e temperature sopra la media, sembra aver di colpo lasciato il posto a un clima più consono all’autunno.

Martedì 17 ottobre la città si è risvegliato sotto un’insolita coltre di nebbia che nasconde il Vesuvio e limita di molto la visibilità anche in città. Le ripercussioni si sono abbattute soprattutto sul traffico aereo, rinviando la partenza di 14 voli e portando alla cancellazione di un altro volo proveniente da Praga e al dirottamento di due voli in arrivo.

In calo di alcuni gradi anche la temperatura. Uno scenario da Pianura Padana che non ha impedito comunque a due studentesse lituane di farsi il bagno nello specchio d’acqua di via Caracciolo.

La situazione è iniziata a tornare alla normalità nella tarda mattinata. I quattordici voli in attesa di poter partire (il primo, un Lufthansa previsto alle 6:05 alla volta di Monaco di Baviera, è decollato intorno alle 10) uno alla volta stanno lasciando la pista dello scalo partenopeo. Tutti con diverse ore di ritardo accumulate.

Disagi maggiori per i passeggeri del volo Ryanair diretto a Venezia il cui decollo, previsto alle 6:30, è stato spostato alle 14. Tra loro settanta tifosi del Napoli diretti a Manchester, dove la squadra di Sarri martedì sera è impegnata in un match di Champions League. Per loro, che a Venezia avrebbero dovuto cambiare aereo, persa la coincidenza è scattato un altro piano di volo con scalo a Roma. Diverse lamentele e un po’ di nervosismo ma nessun problema di ordine pubblico.

(Foto da Twitter)

To Top