Negoziazione assistita obbligatoria incidenti e liti (max 50mila €): minimo un mese

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 febbraio 2015 11:44 | Ultimo aggiornamento: 10 febbraio 2015 11:49
Negoziazione assistita obbligatoria incidenti e liti (max 50mila €): tempo un mese

Negoziazione assistita obbligatoria incidenti e liti (max 50mila €): tempo un mese

ROMA – Negoziazione assistita obbligatoria incidenti e liti (max 50mila €): minimo un mese. E’ scattato ieri l’obbligo di negoziazione assistita per tutti gli incidenti senza limiti di valore degli eventuali risarcimenti, per le separazioni e i divorzi consensuali e per le richieste di pagamento a qualsiasi titolo fino a un valore massimo di 50mila euro.

Le parti in conflitto hanno l’obbligo di presentarsi davanti al giudice accompagnati da due avvocati per una negoziazione che può durare non meno di un mese, invece dei tre precedentemente indicati. La novità rappresenta il terzo tassello della riforma dell’attuale Guardasigilli, il ministro Andrea Orlando, per accelerare i processi e decongestionare la giustizia italiana, insieme agli istituti della mediazione e dell’arbitrato.