Nicolas morto soffocato a 4 anni, indagata la mamma

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 maggio 2018 8:33 | Ultimo aggiornamento: 4 maggio 2018 8:33
nicolas morto soffocato

Nicolas morto a 4 anni soffocato da un giocattolo, indagata la mamma

ROMA – Continuano le indagini sulla morte del piccolo Nicolas, il bimbo di 4 anni forse soffocato da un giocattolo a Modena.

A Pomeriggio 5 le ultime novità, l’inviata di Barbara D’Urso rivela: “La mamma Anna Beltrami è stata iscritta nel registro degli indagati, è un atto dovuto”.

App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

Ladyblitz – Apps on Google Play

“Mercoledì (2 maggio, ndr) si è svolta l’autopsia – dice l’inviata -. Una fonte certa mi ha confermato che il giorno in cui Anna e Nicolas erano a giocare vicino al ruscello, Anna avrebbe mandato un sms a Philip, il papà del bambino. Sms che sarebbe saltato agli occhi degli inquirenti perché la coppia era separata e non aveva un rapporto pacifico. Nel messaggio ci sarebbe scritto “Sono vicino a un canale sto facendo giocare Nicolas”. Agli inquirenti sarebbe sembrato sembrato strano che la donna rivelasse il luogo dove si trovava con il bambino”.

Conclude l’inviata: “L’sms sarebbe partito mentre giocavano. Inoltre agli inquirenti non convincerebbe il luogo dove la donna ha portato il bimbo. L’argine di un canale sarebbe pericoloso. Il giocattolo poi sarebbe troppo grande per la bocca di un bambino e su di esso non sarebbero state rilevate tracce di sangue. Il risultato dell’autopsia sarà importante per stabilire l’ora della morte”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other