Nicole Minetti-Claudio D’Alessio vs colf ucraina: “Ha iniziato lei, vuole soldi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Luglio 2014 19:03 | Ultimo aggiornamento: 23 Luglio 2014 19:03

ROMA – Secondo Nicole Minetti e Claudio D’Alessio la loro colf ucraina starebbe cercando di estorcere loro denaro. La signora ha denunciato il figlio del cantante per aggressione. Sostiene che una notte, rientrando in casa, l’avrebbe spintonata, costringendola a ricorrere al Pronto Soccorso.

Barbara Savodini e Raffaella Troili sul Messaggero spiegano la versione della coppia:

Secondo la coppia quello della colf ucraina non è altro che un tentativo di estorcere loro denaro, dal momento che sostiene di non avere un contratto e di aver lavorato in nero.

Secondo D’Alessio e la Minetti sarebbe stata la collaboratrice domestica ad andare in escandescenze per prima lamentandosi di un baccano che, dopo tutto, i due stavano facendo nel proprio appartamento. Lo spintone invece, sarebbe stato solo la risposta al tentativo di lancio da parte della 52enne di una sedia verso la Minetti.

Le giornaliste del Messaggero spiegano quindi quale potrebbe essere il risvolto della vicenda:

Due versioni decisamente contrastanti che con tutta probabilità finiranno in tribunale. E mentre la colf arrabbiata e senza lavoro ha sporto denuncia, i due innamorati senza troppi patemi sono partiti per le vacanze. Nessuna crisi all’orizzonte, anzi. A testimoniarlo un selfie pubblicato ieri pomeriggio da Claudio D’Alessio su Instagram accompagnato dalla frase “Flying with you”.