Nicole Minetti usa il legittimo impedimento: niente udienza Ruby, va in Regione

Pubblicato il 9 luglio 2012 16:40 | Ultimo aggiornamento: 9 luglio 2012 16:51

Nicole Minetti (Foto Lapresse)

MILANO – Niente udienza per il processo Ruby per l'”impedita” Nicole Minetti. Il consigliere regionale lombardo, infatti, ha chiesto e ottenuto di potersi avvalere del legittimo impedimento. E così lunedì mattina si è presentata in Consiglio regionale evitando di comparire a Palazzo di giustizia a Milano per l’udienza del processo sul caso Ruby a carico di Silvio Berlusconi, nella quale era stata citata dall’accusa come teste.

Nicole Minetti, che nei giorni scorsi aveva presentato istanza di legittimo impedimento motivandola con la presenza in Consiglio regionale per la seduta sull’approvazione del bilancio, ha preferito non rilasciare dichiarazioni sul processo, ma si è fermata a scherzare con i giornalisti, ai quali ha offerto un caffè.