Ruby: la Berardi e la Guerra contro la Minetti. E lei vola all’estero

Pubblicato il 25 Gennaio 2012 18:48 | Ultimo aggiornamento: 25 Gennaio 2012 18:49

Nicole Minetti (Foto LaPresse)

MILANO – Il consigliere della Regione Lombardia Nicole Minetti ha lasciato temporaneamente l’Italia. Dopo aver scoperto che Barbara Guerra e Iris Berardi, due ragazze legate allo scandalo Ruby, si erano costituite parte civile contro di lei, chiedendo un risarcimento per danni morali, Nicole ha preso l’aereo ed è volata negli Usa con l’amica Carolina Marconi per distrarsi il più possibile da questa vicenda. Le due si sono godute le partite di basket Nba e hanno scattato foto ricordo all’Air Force Museum.

Barbara Guerra e Iris Berardi sono state ”vittime e persone offese” dell’induzione e del favoreggiamento della prostituzione nei presunti festini. E’ così che il loro legale, l’avvocato Luigi Faggella, ha spiegato il senso della richiesta di costituzione come parti civili richiamandosi all’ordinanza del giudice di Milano.

Nella scorsa udienza, infatti, il giudice della quinta sezione penale di Milano Anna Maria Gatto aveva disposto di notificare il decreto che ha disposto il processo a tutte le trentadue ragazze maggiorenni che avrebbero partecipato, assieme a Ruby, ai presunti festini hard ad Arcore, perche’, secondo una recente giurisprudenza, anche le persone che subiscono il reato di induzione e favoreggiamento della prostituzione sono da considerarsi ”vittime” e persone offese da reato.