Nicolò Mancin, morto a 17 anni in Grecia il capitano del Bonola Calcio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 agosto 2018 10:34 | Ultimo aggiornamento: 20 agosto 2018 10:34
Nicolò Mancin, morto a 17 anni ad Antiparos in Grecia il capitano del Bonola Calcio

Nicolò Mancin, morto a 17 anni in Grecia il capitano del Bonola Calcio

MILANO – Addio a Nicolò Mancin, morto a 17 anni durante una vacanza in Grecia nell’isola di Antiparos. Non ancora certa la dinamica dell’accaduto: si sa solo che il mare era agitato, Nicolò ha fatto un tuffo e non è più risalito [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]. Il corpo è stato ritrovato il giorno dopo. Nicolò, originario di Milano, era appena arrivato nella località turistica con un gruppo di amici.

Nicolò era anche capitano del Bonola Calcio, e la società milanese ha rilasciato questo messaggio appena appresa la notizia tragica: “Calcio Bonola non ha voglia di pensare al Campionato , Calcio Bonola non ha voglia di far firmare i tesseramenti, Calcio Bonola non ha voglia di organizzare le amichevoli, Calcio Bonola e in lacrime, i palloni restano sgonfi le maglie da piegare è tutto da organizzare per la nuova stagione perché Calcio Bonola deve dire addio al suo capitano della Juniores”.