Nicosia: due romeni tentano di rapire 14enne mentre va a scuola

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 novembre 2017 10:16 | Ultimo aggiornamento: 10 novembre 2017 10:16
rapimento-ragazza

Due romeni arrestati a Nicosia: hanno tentato di rapire una 14enne che andava a scuola

CATANIA – Due romeni hanno tentato di rapire una ragazza di 14 anni e sono stati arrestati a Nicosia, in provincia di Catania. I due prima sono stati fermati e il giorno successivo il fermo si è trasformato in arresto. Giovedì 9 novembre i due avrebbero provato a sequestrare un ragazza di 14 anni mentre andava a scuola. Si tratta di Liviu Malin Negreanu, 37 anni e di Florian Horvath 28 anni, entrambi con dimora a Catania. La ragazza, che era stata afferrata per un braccio nel tentativo di essere caricata in macchina, é riuscita a scappare ed ha dato l’allarme.

Racconta Salvo Catalano su Meridionews:

La ragazzina, dopo essersi divincolata, si è rifugiata in un panificio, dove è arrivata piangendo. Qui è stata soccorsa, mentre il titolare di un esercizio commerciale vicino ha chiamato il 113. Sul posto è intervenuta una volante chiamata dalla sala operativa. Quando è andata a sporgere denuncia insieme alla madre, la 14enne avrebbe aggiunto di non conoscere i due uomini, ma che la sera prima li aveva visti in piazza e che l’avrebbero fissata.

La polizia precisa di aver verificato l’attendibilità della ragazzina e di aver sentito come testimoni i titolari di alcuni esercizi commerciali. Questi ultimi hanno descritto lo stato di evidente agitazione in cui hanno trovato la 14enne, ma nessuno di loro ha assistito alla scena raccontata dall’adolescente.