Niente giubbotti antiproiettile. Poliziotti se li comprano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Dicembre 2015 12:20 | Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre 2015 12:20
Niente giubbotti antiproiettile. Poliziotti se li comprano

Polizia

ROMA – Le forze dell’ordine, nell’indifferenza del ministro Alfano, sono costrette ad arrangiarsi, pagando di tasca propria i giubbotti antiproiettile. Che lo Stato non gli garantisce.

Un gruppo di agenti della Questura di Biella, come scrive la Stampa, ha deciso di ricorrere al “fai da te”. I poliziotti si sono rivolti ad un centro specializzato e hanno acquistato il materiale di ultima generazione, necessario per far fronte ad eventuali attacchi con armi potenti come un kalashnikov Ak47. Che i giubbotti oggi in dotazione non sono in grado di fermare.

Quanto è costato tutto questo agli agenti? 500 euro, circa un terzo dello stipendio mensile che si aggira intorno ai 1500 euro.

“Ormai il Ministro Alfano ha abbandonato gli agenti a loro stessi – accusa il consigliere comunale leghista, Giacomo Moscarola – Viene alzato il livello di allerta ma gli agenti vengono mandati per strada con dotazioni antiquate che non garantiscono un livello minimo di sicurezza personale. Il governo Renzi pensa al nuovo aereo di stato, all’accoglienza degli immigrati ma non trova i fondi per tutelare le forze dell’ordine”.