Vicenza, studente vince la causa contro Apple per la garanzia

Pubblicato il 6 Ottobre 2011 21:55 | Ultimo aggiornamento: 6 Ottobre 2011 21:55

VICENZA – Lo studente veneto sfida il gigante dell’informatica Apple. E vince. Nils Calasanzio, 22 anni, ha vinto il ricorso contro l’azienda produttrice del suo MacBook. Tutto è iniziato quando il suo pc si è rotto nonostante avesse appena un anno. Poco male, pensò Nils, lo porto indietro, tanto c’è la garanzia. Ma qui arriva l’amara scoperta: i prodotti Apple sono coperti dalla garanzia solo per un anno. Peccato che la legge italiana preveda l’obbligo di garantire i prodotti per due anni.

Nils si è rivolto all’Adusbef: altri persone erano nella sua condizione, ma nessuno aveva il coraggio di portare in tribunale il colosso californiano. Lui invece lo ha fatto e ha vinto. Il giudice di pace gli ha dato ragione e ha condannato Apple a versare 5800 euro di risarcimento. Buone notizie anche per tutti gli altri: l’azienda del compianto Steve Jobs si è adeguata alle leggi italiane.