Niscemi (Caltanissetta): fratelli Schembri danno fuoco a villa e a carro funebre. Ustionati e arrestati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 febbraio 2018 16:45 | Ultimo aggiornamento: 19 febbraio 2018 16:45
(foto d'archivio Ansa)

(foto d’archivio Ansa)

NISCEMI, CALTANISSETTA – Due fratelli di Niscemi, Roberto e Massimiliano Schembri, di 42 e 52 anni, sono rimasti gravemente ustionati, nella tarda serata di ieri, dopo avere appiccato il fuoco a una villetta in contrada Vituso, alla periferia di Niscemi, e a un carro funebre parcheggiato nel cortile. I due sono stati arrestati.

Per propagare l’incendio avevano usato due bombole di gas che sono esplose ustionando i due fratelli. I carabinieri sospettano che i due stesso compiendo un attentato incendiario a scopo intimidatorio per estorsione.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other