No Tav a Roma. Il Prefertto: “Massima attenzione, no agli allarmi”

Pubblicato il 3 Marzo 2012 12:55 | Ultimo aggiornamento: 3 Marzo 2012 14:07

ROMA – ''C'e' un'attenzione scrupolosa, ma senza allarmi. Ci saranno le forze sufficienti a garantire la tranquillita' per tutte e tre le manifestazioni''.

Il prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro, intervistato dal Messaggero, si mostra sereno in merito alle manifestazioni che si terranno oggi nella capitale: il corteo dei No-Tav che si snodera' nel primo pomeriggio su via Tiburtina; quello della Destra di Storace, in contemporanea e a meno di un chilometro di distanza; e la manifestazione indetta per la mattinata dai sindacati del settore edile. Per quanto riguarda i No-Tav, ''il clima ovviamente e' complicato, pero' manifestazioni di questo tipo di svolgono in tutta Italia e non saranno concentrate su Roma'', afferma Pecoraro.

Il prefetto assicura che ''ci sara' una vigilanza organizzata, anche con molti uomini, ma discreta. Pero' i cortei dovranno seguire i percorsi autorizzati dal questore, deviazioni non possono essere accettate. Allo stesso modo – aggiunge – azioni come l'occupazione dei binari saranno fermate''.