No Tav, Agnoletto: “La polizia in Val di Susa come al G8 di Genova”

Pubblicato il 2 Marzo 2012 18:07 | Ultimo aggiornamento: 2 Marzo 2012 18:23

GENOVA – ''L'assetto da guerra della polizia in Val Susa ci ha ricordato comportamenti che non avremmo mai piu' voluto rivedere, come il G8 di Genova''. Lo ha detto l'ex portavoce del movimento no global Vittorio Agnoletto commentando, stasera a Genova, gli scontri tra no Tav e forze dell'ordine. ''La violenza da stigmatizzare – ha detto Agnoletto – e' quella delle forze dell'ordine non quella di una popolazione che scende in piazza contro un'opera inutile. Centinaia di poliziotti in assetto da guerra sono solo una provocazione per ottenere una reazione''.

Infine, Agnoletto ha commentato l'intervento del segretario nazionale del Pd Pier Luigi Bersani ieri sera durante la trasmissione di Michele Santoro 'Servizio Pubblico': ''Il suo intervento e' stato indecente – ha detto Agnoletto -, senza argomenti a favore della Tav. Bersani ha evocato l'immagine del terrorismo degli anni di piombo: il terrorismo qui non c'entra nulla, c'e' solo una popolazione in lotta contro un'opera inutile''.

Infine Agnoletto ha affermato che ''Pd e Pdl mandano avanti il governo tecnico sulla Tav per potersi spartire gli appalti''.