No Tav, avvocati: "Violenza della polizia nei video è vera"

Pubblicato il 30 Marzo 2012 18:41 | Ultimo aggiornamento: 30 Marzo 2012 19:03

TORINO – Non sono ''ne' false ne' artefatte'' le immagini diffuse dal movimento No Tav per denunciare quelle che vengono definite le violenze delle forze dell'ordine. Lo affermano gli avvocati e i giuristi del cosiddetto legal team dei No Tav per smentire quanto affermato dal sindacato di polizia Sap.

Gli avvocati, dopo aver precisato di non avere organizzato e di non aver preso parte alla conferenza stampa in cui il movimento ha presentato i video, dicono che il materiale fa addirittura parte del fascicolo di indagine della procura che e' sfociato all'arresto di alcuni militanti per gli scontri dell'estate scorsa.

''Come giuristi e ancor prima come cittadini – si legge nel comunicato – a fronte dell'evidenza e della crudezza delle immagini mostrate, non possiamo che stigmatizzare le condotte di chi, nell'esercizio di un dovere, ne ha evidentemente travalicato i limiti''.

Quanto al contenuto della presa di posizione del Sap, il legal team afferma che ''i riferimenti ed i paragoni con la propaganda nazista appaiono quanto mai volgari e diffamatori e non possono certamente giovare a contenere o stemperare il clima di tensione gia' piu' volte lamentato dalle stesse Forze dell'Ordine''.