No Tav. Cub, Cosimo Scarinzi: “Estendere la mobilitazione il più possibile”

Pubblicato il 1 Marzo 2012 11:30 | Ultimo aggiornamento: 1 Marzo 2012 11:37

TORINO – Estendere la mobilitazione No Tav il piu' possibile e ad oltranza con scioperi, manifestazioni, iniziative: e' quanto invita a fare la Cub (Confederazione Unitaria di Base) ''ora che Monti e Passera – si legge in una nota – hanno alzato il livello dell'attacco a freddo''.

''Ieri, con l'arrivo del buio – dice Cosimo Scarinzi, coordinatore nazionale della Cub – ingentissime forze di polizia hanno attaccato il pacifico presidio No Tav provocando molti feriti tra i manifestanti ed arrestando diverse persone''.

''Questo – aggiunge – e' un movimento che resiste da 22 anni alla violenza degli interessi dei soliti nomi dell'imprenditoria parassitaria e mafiosa, un movimento che ha portato ancora sabato scorso 70.000 persone in piazza contro la mega truffa del super treno''.