No tav, Movimento 5 stelle: “Le troupe avevano la sirena, scambiati per agenti”

Pubblicato il 29 Febbraio 2012 17:29 | Ultimo aggiornamento: 29 Febbraio 2012 17:30

TORINO – L'aggressione ai giornalisti del CorriereTv sarebbe avvenuta per errore, perche' la loro auto montava una sirena come quelle delle forze dell'ordine: questa la ricostruzione di Davide Bono, capogruppo del Movimento 5 Stelle nel Consiglio regionale del Piemonte.

''L'incomprensione – spiega Bono – e' nata dal fatto che i giornalisti al loro arrivo hanno incautamente abusato di una sirena bitonale in dotazione sul loro veicolo, probabilmente per aggirare i blocchi del traffico e raggiungere facilmente la prima linea''.

''I manifestanti – aggiunge – hanno chiesto loro di identificarsi, ma non c'e' stato ferimento, ne' sottrazione di materiale. Le gomme del veicolo non sono state tagliate, come riportato in alcuni servizi ed articoli, ma semplicemente sgonfiate''.