No Tav, un solo arresto dopo gli scontri. E’ un 33enne della Val di Susa

Pubblicato il 1 Marzo 2012 14:12 | Ultimo aggiornamento: 1 Marzo 2012 14:23

TORINO – C'e' una sola persona arrestata in flagranza per gli scontri di ieri sull'autostrada A32 Torino-Bardonecchia tra forze dell'ordine e No Tav, ed e' della Valle di Susa.

Federico Cambursano, 33 anni, di Bussoleno (Torino), deve rispondere di resistenza e lesioni. Secondo la prima ricostruzione del fatto, ha lanciato oggetti contro gli agenti impegnati nello sgombero del presidio No Tav che bloccava la carreggiata; in testa aveva un casco.

La posizione di un'altra quarantina di manifestanti e' al vaglio di polizia e carabinieri. Con ogni probabilita' saranno denunciati. Tra questi anche Bruno Marco, il trentottenne ripreso in un video giornalistico mentre sbeffeggiava un militare dell'Arma. Marco abita in una frazione di Giaveno (Torino) dove pero' e' arrivato solo nel 2010; in precedenza abitava a Sant'Ambrogio, in Valle di Susa.