“No tunnel, vogliamo i vagoni”: pendolari come i No Tav

Pubblicato il 9 Marzo 2012 12:44 | Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2012 13:45

MILANO – Il Coordinamento dei Pendolari lancia la sua campagna no-Tav, con lo slogan 'Niente buconi, vogliamo vagoni'. Tra le richieste, quella di far ripartire ''subito il piano dimenticato dei 1.000 treni per i pendolari''. ''La Tav se la paghino di tasca propria Monti, Moretti e i politici che la vogliono'', afferma il Coordinamento aggiungendo che ''un metro di Tav vale 10 posti a sedere su un treno, 10 metri un vagone, venti metri un locomotore''. ''Questa – concludono i rappresentanti dei pendolari – e' la reale misura di quanto viene sottratto a noi e ai nostri figli''.