Nola, abusi su bimba di 3 anni: arrestato un parente di 24 anni

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 giugno 2018 9:45 | Ultimo aggiornamento: 19 giugno 2018 9:45
Nola, abusi su bimba di 3 anni: arrestato un parente di 24 anni

Nola, abusi su bimba di 3 anni: arrestato un parente di 24 anni

NAPOLI  – Abusi su una bimba di tre anni: con questa accusa i carabinieri di Nola, in provincia di Napoli, hanno arrestato un giovane di 24 anni, parente della piccola. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] L’uomo è ora accusato di atti di violenza sessuale aggravata.

Le indagini, scaturite da una confidenza raccolta a seguito dell’intervento di una pattuglia dei carabinieri, hanno consentito di delineare un grave e univoco quadro indiziario a carico dell’uomo ritenuto responsabile di aver commesso gli abusi nel gennaio 2018.

Secondo le indagini, coordinate dalla Procura di Nola e condotte dai carabinieri, l’abuso sulla piccola si sarebbe verificato una sola volta. L’uomo avrebbe incontrato la bimba casualmente in una casa e trovandosi da soli nella stessa stanza avrebbe cominciato ad abusarne. Qualcuno, però, lo ha visto. E’ scattata la confidenza ad una pattuglia dei carabinieri e da qui le indagini. L’uomo, disoccupato, non ha quindi legami di parentela con la piccola vittima.