Nola, escrementi di topo su scrivanie ambulatori Asl

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 Novembre 2015 15:49 | Ultimo aggiornamento: 12 Novembre 2015 15:49
Nola, escrementi di topo su scrivanie ambulatori Asl

Nola, escrementi di topo su scrivanie ambulatori Asl

NOLA – Escrementi di topo sulle scrivanie degli ambulatori dell’Asl. Accade a Nola, in provincia di Napoli, dove i dipendenti del distretto Asl Napoli 3 Sud hanno deciso di incrociare le braccia per protesta contro le “scarse condizioni igieniche” in cui verserebbero i loro uffici.

Già nei giorni scorsi, spiegano i lavoratori, erano state fatte segnalazioni in merito. Ma erano rimasti inascoltati. Giovedì la goccia che ha fatto traboccare il vaso: il ritrovamento di escrementi di topo sulle scrivanie.

Nella sede distaccata, dedicata alla Riabilitazione, che dista poche decine di metri dall‘Ospedale civile è scoppiata la rivolta. Per i dipendenti la situazione è ormai insostenibile:

“Avevamo segnalato che non si può lavorare così in uffici dell’Asl – sottolineano – ma fino ad oggi non abbiamo ricevuto risposte, né è stata messa in campo una derattizzazione: è paradossale che ciò avvenga in un distretto sanitario, dove ci sono ambulatori frequentati dall’utenza. Non si può lavorare così”.

Alla protesta aderiscono 9 persone, di cui tre medici e 6 amministrativi:

“E’ un degrado per noi e per loro – infieriscono – Noi stamattina non siamo in sciopero ma abbiamo deciso di non entrare in ufficio finché qualcuno non prenderà una decisione e si accollerà le denunce dei sindacati e dei lavoratori”